Il pastore tedesco: origine – carattere – attitudini

Mi farò il cane quando avrò casa con giardino
10 dicembre 2017
Perchè i cani mangiano l’erba?
22 aprile 2018

Il pastore tedesco: origine – carattere – attitudini

Il pastore tedesco è molto probabilmente la razza canina più diffusa nel mondo, si stima che addirittura un cane su nove sia un pastore tedesco, anche se solamente il 15% del totale è costituito da soggetti di razza pura, selezionati accuratamente per mettere in risalto le qualità ed evitare eventuali difetti caratteriali. Il pastore tedesco ha subito diverse evoluzioni dalla sua nascita ad oggi, da cane da lavoro a compagno di vita inseparabile. Dopo un processo lungo di selezione, ha dovuto combattere contro le etichette e i pregiudizi per essere finalmente considerato uno dei migliori cani con i quali condividere la vita.

Ad oggi possiamo distinguere due linee diverse di pastore tedesco, quello da famiglia (stile rex), un cane piacevole, gestibile, equilibrato e bello, adatto praticamente a tutti. E quello da lavoro ( stile cane lupo), che ha un carattere esagerato, sicuramente non per tutti e non da famiglia, il suo aspetto si allontana molto dagli standard di bellezza da expo, abbiamo infatti esemplari grigi o soggetti che somigliano più a un pastore belga (malinois) che ad un pastore tedesco.

Cenni storici

Nato un centinaio di anni fa come guardiano delle greggi sui monti della Baviera, il pastore tedesco arrivò in breve tempo a ottenere una grandissima popolarità.
Di eccezionale intelligenza, assolutamente devoto e fedele al padrone e dalla grande capacità di apprendere molto velocemente.
Di origine germanica, il pastore tedesco deve la sua origine al capitano Max Von Stephanitz che, dopo lunga selezione fra i molti cani da pastore esistenti in alcune regioni della Germania (cani da pastore della Svevia, della Turingia e del Wüttemberg).

La selezione risale a fine ‘800, quando alcuni cani da lavoro vennero incrociati tra loro per dar vita ad un nuovo cane che fosse adatto sia per le attività con gli animali che per la guardia e la difesa dell'uomo in contesti urbani. Incrociando il Turinga, per il suo aspetto, e il Wuttermberg, per il carattere, nacquero alcuni esemplari praticamente perfetti a livello comportamentale, ma non omogeni, né piacevoli alla vista.
Dopo ripetuti tentativi riproduttivi, nacque Horand von Grafrath, aka Hecktor Linksrheim che, preso sotto l'ala protettiva di Max Von Stephanitz, divenne il padre, il soggetto 1 della razza.

Aspetto generale



Il pastore tedesco mostra un aspetto complessivamente ben proporzionato, non troppo massiccio né pesante, ma neppure eccessivamente leggero.
Il corpo è abbastanza lungo, di solida ossatura, buona muscolatura, capace di resistenza e velocità notevoli. Le scelte selettive degli ultimi anni hanno infatti portato il posteriore del pastore tedesco a propendere maggiormente verso il basso, un'incurvatura eccessiva che non a tutti piace, soprattutto per le implicazioni mediche che comporta (ad esempio la displasia dell'anca).

Caratterialmente descritto dall'ENCI “equilibrato, saldo di nervi, sicuro di sé, del tutto disinvolto e (se non provocato) assolutamente buono, oltre che attento e docile. Egli deve possedere coraggio, combattività e tempra per essere idoneo come cane da accompagnamento, da guardia, protezione, servizio e da pastore”.

Ci viene allora da affermare che ad oggi il Pastore Tedesco è quindi in molti casi un disoccupato che vive sul divano ed esce un paio di volte al giorno per passeggiare al guinzaglio, o in alternativa un guardiano in isolamento sociale poichè non socializzato abbastanza.
Situazioni tipo che potrebbero rendere il cane non tanto potenzialmente pericoloso, quanto frustrato, quindi prima di prendervi un pastore tedesco pensate a come potrete farlo vivere, ricordate che ha bisogno di socializzare, vivere in gruppo ( il suo branco di riferimento siamo noi), lavorare, o meglio far lavorare il cervello, insomma sentirsi utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »